Ristrutturare

Ristrutturare significa migliorare il proprio standard qualitativo di vita, oltre che aumentare il valore di mercato del proprio immobile nell'ottica di una futura vendita o affitto.  

Un primo sopralluogo permetterà la stesura di una bozza di progetto, che terrà conto delle idee del committente, di una valutazione economica di massima, dello stato della distribuzione degli spazi e delle strutture portanti, oltre che degli impianti.

Una volta stabilito il progetto di massima, si effettuerà un rilievo preciso  di tutto l’immobile da ristrutturare, predisponendo disegni e computi delle opere più definiti, rendering e, se necessario, plastico 3d dell'intervento.

Quando il progetto rispecchia le idee del committente, una volta scelta l'impresa sarà possibile presentare tutta la documentazione e gli elaborati per la pratica al Comune.

L'integrazione della progettazione architettonica e strutturale, compresa la redazione delle relazioni e certificazioni energetiche, svolta completamente all'interno dello Studio è senza dubbio un punto di forza: si evitano così le problematiche di gestione del progetto tra le figure separate del geometra, dell'architetto e dell'ingegnere.

E' bene ricordare le importanti agevolazioni fiscali riservate ai lavori eseguiti sul proprio immobile, che ammontano al 50% delle opere di ristrutturazione; al 65% delle spese sostenute per gli interventi di efficientamento energetico; dal 50% fino all'85% per i lavori di miglioramento sismico; detrazione del 50% per l'acquisto di mobili su una spesa massima di diecimila euro.


Contatta il nostro Studio per il tuo progetto!

Lo Studio - © 2019


Seguici inoltre su Facebook

Torna agli altri articoli.