Le Classi Energetiche e l'A.P.E.

Recentemente è stato imposto l'obbligo di allegare ai contratti di affitto e vendita immobiliare l'A.P.E., ovvero l'Attestato di Prestazione Energetica, un documento ufficiale valido dieci anni che certifica il consumo energetico e l’isolamento termico di un edificio.

L’attestato contiene  specifiche indicazioni sui consumi e sullo stato dell'edificio, determinando i vari indici di prestazione energetica. Una volta prodotto, necessita di essere rivisto ogni qualvolta si verifichi un intervento di ristrutturazione rilevante nell'edificio o modifiche impiantistiche.

Tramite un sopralluogo (obbligatorio per legge) si rileveranno i materiali delle pareti e dei solai, la tipologia di infissi, i sistemi impiantistici e la planimetria dell'edificio.

Con l'A.P.E. si assegna al fabbricato una classe energetica di appartenenza, contraddistinta da una lettera  a seconda del livello di consumi energetici, calcolati rispetto ad un modello matematico di riferimento.

Le classi energetiche attualmente sono dieci, dalla classe A4 (la più efficiente) alla classe G (la meno efficiente) e dipendono dall'indice di prestazione energetica globale non rinnovabile, espresso in kWh al metro quadro per anno.

Contatta il nostro Studio per la redazione della tua A.P.E.!

Lo Studio - © 2017

Seguici inoltre su Facebook

Torna agli altri articoli.