Bonus Edilizia 2020

Il testo definitivo della legge di Bilancio 2020 è entrato in vigore da Gennaio ed ha stabilito la proroga di molte delle detrazioni fiscali che riguardano i Bonus Casa. Vediamoli nel dettaglio:

Bonus ristrutturazioni 2020 : riguarda le detrazione IRPEF con un’aliquota pari al 50% su un massimo di spesa pari a 96.000 euro, tali detrazioni hanno una durata di 10 anni e spettano ai contribuenti che effettuano lavori di restauro, risanamento conservativo e di ristrutturazione edilizia.

Ecco riassunte le principali opere detraibili:

Bonus mobili 2020 : l’agevolazione spetta solo a chi ha eseguito interventi di ristrutturazione (di cui sopra) effettuati prima dell’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici. I contribuenti che approfittano del bonus mobili possono detrarre il 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 10.000 euro se effettuano lavori di ristrutturazione e comprano mobili nuovi o elettrodomestici di classe elettronica A+ e A.

Bonus verde 2020 : l’agevolazione prevede la detrazione pari al 36% per la riqualificazione urbana da parte di privati e condomini per terrazzi, balconi e giardini e per chi finanzia lavori per il verde pubblico, comprese coperture e giardini pensiliLa proroga conferma la detrazione ripartita in 10 quote annuali di pari importo per un importo massimo di 5.000 euro per unità immobiliare a uso abitativo, comprensivo delle eventuali spese di progettazione e manutenzione connesse all'esecuzione degli interventi.

Ecobonus 2020 – 2021 : prevede una detrazione del 65% o 50% per tutti coloro che effettuano interventi di risparmio energetico, per un massimo di spesa pari a 100.000 euro, da suddividere in 10 anni. In base al tipo di lavoro effettuato, le detrazioni vanno al 50% al 70%, fino ad arrivare all’85% per i lavori in condominio.

Ecco riassunte le principali opere detraibili:

Sismabonus 2020 - 2021 : già presente fino al 2021, la detrazione incentiva i lavori di messa in sicurezza e di consolidamento strutturale degli edifici esistenti che garantiscano un miglioramento di almeno 1 classe di rischio sismico, con aliquote che variano dal 70% al 85%.

Bonus Facciate 2020 : rimandiamo all'approfondimento presente in questo articolo.

Contatta il nostro Studio per approfittare subito di questi importanti incentivi!

Lo Studio - © 2020

Seguici inoltre su Facebook

Torna agli altri articoli.